domenica 27 dicembre 2009

Anche le stelle sono con il Galattico!


Bentrovati!

Il clima natalizio di questi ultimi giorni mi ha un pò influenzato...parenti, saluti e torroni vari hanno contribuito ad addolcire notevolmente il mio naturale senso critico.

Nel post precedente ho addirittura fatto gli auguri al Galattico, considerando il Natale come un giorno di "tregua".

E mi ero ripromesso di non parlarne per un pò di tempo.
Tuttavia, anche quando il Galattico trascorre una tranquilla convalescenza lontano dalle telecamere, regalandoci qualche giorno di respiro, si continua a parlare di lui, a celebrare la sua persona, ad incensare la sua politica...
E lo si fa nei modi più inconsueti e subdoli.

Prendete ad esempio il Tg5 di oggi, edizione delle 13: dopo alcuni servizi del tutto inutili (i regali di Natale e idiozie simili), mi ritrovo come ospite in studio l'astrologo Branko.
E un tizio che predice il futuro in un telegiornale nazionale è già di per sè una cosa abbastanza demenziale...

Meno demenziale e molto più preoccupante è invece quello che sono costretto ad ascoltare: in un primo momento il prode astrologo sfoggia il suo sorriso migliore per snocciolare le consuete fesserie sui segni più fortunati nel 2010 e via discorrendo...poi, opportunamente imbeccato dalla giornalista, sposta la sua analisi sul nostro paese e sui nostri politici.

Veniamo così ad apprendere che l'anno alle porte sarà un anno di grandi cambiamenti, un anno di "riforme"...lo esigono le stelle, quindi sarà opportuno che le varie opposizioni la smettano di rompere tanto i coglioni e lascino carta bianca al Galattico & Co.

Scopriamo poi che a Branko Bersani piace molto: apprezza quella pacatezza e tranquillità tipica del suo segno zodiacale...tipica di chi non crea problemi e non va ad ostacolare più di tanto le solite leggi ad personam.

Quanto al segno zodiacale di Berlusconi...beh...è lo stesso di Bersani, (sono nati addirittura lo stesso giorno, il 29 settembre), ma qui è tutta un'altra storia: in tanti anni di onorata carriera, il nostro astrologo MAI ha visto un cielo zodiacale così limpido e chiaro, MAI ha visto una disposizione di pianeti così favorevole ad una persona, baciata dalle stelle e dalla fortuna...da un punto di vista astrologico e zodiacale, Berlusconi è "INVINCIBILE!"

Ne deduco quindi che, se l'invincibile Galattico si ferma all'improvviso, la lingua di Branko gli si infila un metro su per il culo (battuta tratta dal film "Gunny" ).

Cliccate il link, andate al minuto 22.30 circa e vomitate insieme a me!...

- Vonetzel

giovedì 24 dicembre 2009

Buone Feste!...

Bentrovati!

Auguri di buone feste a tutti!...

E, per una volta, auguri anche al Galattico, mia inesauribile fonte d'ispirazione...

BUON NATALE!

- Vonetzel

martedì 22 dicembre 2009

Michael Jackson Candles...


Bentrovati!

Natale è oramai alle porte e, per chi ancora non avesse risolto l'annoso problema dei regali, eccomi a proporvi l'ennesima mostruosità che entra, a pieno titolo, nella categoria "Mai più senza".

Avete un parente, un amico, un conoscente grande appassionato dell'ex re del Pop?...
Stupitelo allora con questa pregevole candela raffigurante il fu Michael Jackson: si tratta di pezzi a tiratura limitata (grazie a Dio) e creati a mano da "esperti artigiani".

Ogni singolo pezzo infatti riporta il numero di serie e le date di nascita e morte del grande artista: praticamente una mini-lapide assolutamente adeguata al clima festoso di questi giorni.
Particolarmente delicata e gioiosa anche l'idea di raggranellare qualche soldo speculando sulla pelle del celebre defunto...

Questa meraviglia ha un costo: 24,77$ e ve la portate a casa.
Per i meno esigenti, disponibile la versione in bronzo patinato a soli 14,77$:

Per verificare a quale livello possa arrivare l'umana idiozia:http://michaeljacksoncandles.com/


- Vonetzel

lunedì 21 dicembre 2009

Finalmente il social network per i tradimenti!...



Bentrovati!

Navigando tra le varie news, talvolta capita di imbattersi in notizie veramente curiose.

Dopo il boom di Facebook e social network vari, apprendo con un certo stupore che è arrivato anche il social network dedicato agli adulteri.

"Il segreto del nostro successo è aver portato questo tabù alla luce del sole", spiega Teddy Truchot, direttore di BlackDivine, la società (ovviamente americana) che ha lanciato questo sito.

E, a giudicare da quanto leggo da questa autorevole fonte, le iscrizioni a questo particolare servizio fioccano da tutte le parti...in Italia questo sito è attivo dal 1°dicembre...e sembra che non stiamo affatto sfigurando in questa ricerca di emozioni proibite.

Dando un'occhiata al sito, peraltro molto accattivante, ci sono almeno un paio di cose che mi hanno strappato un sorriso: la politica "zero falsi membri" è troppo divertente...almeno sappiamo che colui o colei col quale chattiamo ha le nostre stesse intenzioni, è iscritto al sito perchè desideroso di cornificare il/la compagna...quindi niente perdite di tempo nè cantonate mostruose (niente foto di stragnocche/chi che nascondono in realtà abominevoli cessi)...

Fantastico poi il pulsante "Stop!": ci consente di disconnetterci in tutta fretta nel caso in cui arrivi all'improvviso il povero consorte...

Che dire...hanno pensato proprio a tutto e non hanno lasciato nulla al caso.

In cambio, ovviamente, ci chiedono solo dei "crediti", cioè dei gran soldoni...

- Vonetzel

venerdì 18 dicembre 2009

Il film di Natale...

Bentrovati!

Stasera ho fatto visita all'amico Alex: nel suo ultimo post si domanda, perplesso, se la tesi che circola da qualche giorno su Facebook (secondo cui l'aggressione a Berlusconi sarebbe solo un' enorme montatura) possa avere qualche attendibilità.

Poi ho fatto visita all'amico Spinoza: nel suo ultimo post esprime le proprie riserve sul solito film di Natale e si rammarica (giustamente) del fatto che Gasmann e Tognazzi non ci siano più ma ci abbiano lasciato in dote i loro incapaci figli.

Dopo aver letto i due post, la mia mente malata ha fatto una sintesi delle parole montatura/film di Natale e ne è venuto fuori questo.

Sarebbe sicuramente un successo!

- Vonetzel

mercoledì 16 dicembre 2009

Quando Berlusconi parla a Milano è come quando il Milan gioca a San Siro...



Bentrovati!

"Quando Berlusconi parla a Milano è come quando il Milan gioca a San Siro!".

Con queste parole Paolo Bonaiuti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e lacchè n°1 del Galattico, preannunciava un trionfante comizio in quel di Milano.

Guardando poi a come sono andate le cose, viene da chiedersi se il Sottosegretario non porti un pò di sfiga.
E mi domando anche se il Milan calpesterà ancora l'erba di San Siro...
Chi non si pone invece nessun problema sono gli artigiani di San Gregorio Armeno che, con grande sensibilità e rispetto per il Premier ferito, hanno subito creato una nuova statuina da inserire nel Presepe: il Berlusconi in versione insanguinata che vedete nella foto postata.

I Milanesi, dal canto loro, ancora sotto shock per l'aggressione perpetrata ai danni del loro più illustre concittadino, gli stanno dimostrando la loro solidarietà in un modo alquanto particolare: facendo incetta di statuine del Duomo di Milano, arma utilizzata dall'aggressore.
E non c'è cosa più stupida di un milanese che compra il souvenir del Duomo...

Nel frattempo i venditori di gadgets e souvenirs delle altre grandi città italiane si stanno mangiando le mani per l'occasione persa: probabilmente, se il Galattico fosse stato aggredito a Roma, sarebbe stato colpito da una statuetta del Colosseo...se fosse stato aggredito a Pisa, sarebbe stato colpito da una riproduzione della famosa torre pendente...ma vendere souvenirs di una città a coloro che la abitano è, per il momento, privilegio dei soli venditori meneghini.

Il prode Bonaiuti, nel tentativo di riparare alle proprie profezie apportatrici di sfiga, ogni giorno, puntualmente e inesorabilmente, ci riferisce i pensieri che il padrone ferito ci rivolge dal letto d'ospedale: siamo quindi costretti a sorbirci banalità da Baci Perugina, del tipo "L'amore è più forte del male"...oppure esternazioni in puro stile Galattico tipo "Non mi fermeranno!"...ma chi??...

Siamo costretti anche a sorbirci dichiarazioni fotocopia dei vari PDL che, compatti e fedeli all'ordine di scuderia impartito, ci parlano ossessivamente di un Berlusconi martire: il Premier è vittima di un attacco feroce e inaudito...democrazia in pericolo...abbassare i toni eccetera eccetera.
Il tutto poi amplificato a dismisura dalle innumerevoli trasmissioni televisive che fungono da enorme eco di risonanza a questo mucchio di stronzate a senso unico.

Tutto questo, ovviamente, non ha nulla a che vedere con quanto successo...l'aggressore è un povero pazzoide che ha lanciato in faccia al Premier un souvenir...non un Commando Kamikaze di terroristi organizzati ed armati fino ai denti, anche se è quello che ci vogliono far credere...

Certo, prendersi in faccia il Duomo di Milano deve fare assai male, non lo metto in dubbio...così come ammetto che vedere un uomo di 73 anni sanguinante e spaventato mi ha disturbato non poco...la violenza è sempre brutta, anche solo a vedersi.
E non è mai la strada giusta.

La strada giusta è quella di sconfiggerlo alle urne e mandarlo finalmente a godersi una dorata pensione in qualche paradiso tropicale con un biglietto di sola andata.

Anche se, dopo questa vicenda, temo che dovremo aspettare quel fatidico giorno ancora a lungo.

- Vonetzel

mercoledì 9 dicembre 2009

Berlusconi Transformer...


Bentrovati!

Ogni tanto divento nostalgico. E rimpiango alcuni programmi televisivi del mio passato.

Tra questi figurava, immancabile, l'appuntamento settimanale con i fratelli Guzzanti e Serena Dandini: li ho seguiti, puntualmente e fedelmente, nel corso degli anni nei vari programmi che ci hanno voluto regalare...La Tv delle ragazze, Avanzi, Tunnel, Pippo Chennedy Show, L'ottavo nano...

Mi piaceva quella satira cattiva e intelligente...così come mi innamoravo delle imitazioni dei Guzzanti o di qualche trovata assolutamente geniale.

Una delle mie preferite era quella che vi propongo nel video postato, il "Berlusconi Transformer".

Buona visione!

- Vonetzel

martedì 1 dicembre 2009

Non c'è limite al peggio...



Bentrovati!

Nel post precedente ho espresso la mia indignazione per la ridicola versione di "Back in Black" data dal concorrente di X-Factor.

Pensavo di aver visto (e purtroppo ascoltato) di tutto.

Mi sbagliavo...non avevo ancora visto questo!




- Vonetzel

domenica 29 novembre 2009

Abbiate pietà!...


Bentrovati!

Pur amando moltissimo la musica, non seguo X-Factor, Amici e i vari programmi musicali del momento.

Non lo faccio per snobismo...ascolto musica da più di 25 anni (primo album acquistato "Toto IV" nel 1982) e quindi penso di potermi permettere di essere un tantino esigente.
Che poi la televisione, il marketing e orde di ragazzine/i urlanti e adoranti riescano a trasformare onesti cantanti da festa parrocchiale in artisti fenomenali, è una cosa che non mi riguarda...la accetto ma non mi interessa...
Interessa invece agli autori e ai produttori musicali che, con un programma ben studiato, qualche bel faccino e tanta pubblicità, raggiungono il loro obiettivo:fare un pacco di soldi.

Detto questo, trovo che ci sia un limite che non dovrebbe essere superato: capisco le mode e il marketing...ma stuprare e scimmiottare canzoni che hanno fatto la storia del Rock e della musica in generale non dovrebbe essere consentito.
Nel video che segue una delle canzoni che amo di più (Back in Black degli AC/DC, dall'omonimo album del 1980 che ha segnato l'ingresso nella band di Brian Johnson al posto del defunto Bon Scott eccetera eccetera) viene disintegrata da questo ragazzino dal sorriso smagliante e dalle ciglia rifatte.

E non me la prendo con lui. Questo ragazzino ha fatto dei provini (che ha superato), canta (cerca di cantare) le canzoni che gli vengono proposte e si impegna per raggiungere il suo quarto d'ora di notorietà ed abbandonare finalmente il lavoro di meccanico, benzinaio, studente...in fondo sfrutta l'occasione che gli è stata data.
Quello che mi stupisce è la folla adorante che applaude e i "giurati" che si producono in elogi sperticati...

Elogi sperticati per sta roba?...Applausi fragorosi per alcuni latrati?...Nessuno che gli dica "guarda...lascia perdere che non è il tuo mestiere...torna pure a dissodare i campi..."?...
Che brutta fine che sta facendo la musica!...

- Vonetzel

martedì 24 novembre 2009

Gradisca, Presidente...


Bentrovati!
Natale si sta oramai avvicinando ed io ne approfitto per segnalarvi un'ottima idea regalo.

Sta per uscire l'ultima fatica letteraria di Patrizia D'Addario: un libro che segnerà una vera svolta nella storia della Letteratura Italiana...un'opera poetica, delicata e gentile che ci racconta di quella famosa notte trascorsa nel letto del Galattico.

"Gradisca, Presidente" è la raffinata metafora che dona il titolo all'opera.
"C’è soprattutto il dettagliare sfinente della performance, come erano vestiti, come si sono spogliati, dove e come si sono baciati, quanto a lungo il premier ha indugiato con la faccia fra le cosce di lei, questa sfida muta a chi riusciva a condurre il gioco (e lo conduce lui, e lei che è abituata al comando, sotto le coperte, ne soffre) e poi quante volte Berlusconi è culminato nel piacere, una galoppata impressionante e rallentata che lascia fiaccati alla sola lettura. E ancora Patrizia che ad ogni amplesso confessa candida di non aver provato piacere perché lui non è il suo uomo, e lui deluso che cerca di salvare la considerazione di sé, la invita a provare rapporti omosessuali per sciogliersi un poco, e ancora lei che sente l’unica vampa di calore soltanto all’indomani, all’ultimo bacio"
Un libro che non deve assolutamente mancare nelle case degli Italiani...da collocare nella libreria del salotto tra le poesie di Tagore e la raccolta completa dei fumetti de "Il Tromba", un ulteriore tributo al Galattico ed alla sua multiforme eccellenza in tutti i campi...

Mi auguro che il libro della D'Addario renda merito alla superpotenza sessuale del nostro Premier...altrimenti già vedo nelle librerie il secondo capitolo di questa affascinante vicenda, scritto dal Galattico di proprio pugno.

Il titolo?..."Mi consenta, Patrizia"...

- Vonetzel

sabato 21 novembre 2009

Analisi Storico-Politica...



HAI DUE MUCCHE...



SOCIALISMO: Hai 2 mucche. Il tuo vicino ti aiuta ad occupartene e tu dividi il latte con lui.

COMUNISMO: Hai 2 mucche. Il governo te le prende e ti fornisce il latte secondo i tuoi bisogni.

FASCISMO: Hai 2 mucche. Il governo te le prende e ti vende il latte.

NAZISMO: Hai 2 mucche. Il governo prende la vacca bianca ed uccide quella nera.

DITTATURA: Hai 2 mucche. La polizia te le confisca e ti fucila.

FEUDALESIMO: Hai 2 mucche. Il feudatario prende metà del latte e si tromba tua moglie.

DEMOCRAZIA: Hai 2 mucche. Si vota per decidere a chi spetta il latte.

DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA: Hai 2 mucche. Si vota per chi eleggerà la persona che deciderà a chi spetta il latte.

ANARCHIA: Hai 2 mucche. Lasci che si organizzino in autogestione.

CAPITALISMO: Hai 2 mucche. Ne vendi una per comprare un toro ed avere dei vitelli con cui iniziare un allevamento.

CAPITALISMO SELVAGGIO: Hai 2 mucche. Fai macellare la prima ed obblighi la seconda a produrre tanto latte come 4 mucche. Alla fine licenzi l'operaio che se ne occupava accusandolo di aver lasciato morire la vacca di sfinimento.

BERLUSCONISMO: Hai 2 mucche. Ne vendi 3 alla tua Società quotata in borsa, utilizzando lettere di credito aperte da tuo fratello sulla tua banca. Poi fai uno scambio delle lettere di credito, con una partecipazione in una Società soggetta ad offerta pubblica e nell'operazione guadagni 4 mucche beneficiando anche di un abbattimento fiscale per il possesso di 5 mucche. I diritti sulla produzione del latte di 6 mucche vengono trasferiti da un intermediario panamense sul conto di una Società con sede alle Isole Cayman, posseduta clandestinamente da un azionista che rivende alla tua Società i diritti sulla produzione del latte di 7 mucche. Nei libri contabili di questa Società figurano 8 ruminanti con l'opzione d'acquisto per un ulteriore animale. Nel frattempo hai abbattuto le 2 mucche perchè sporcano e puzzano.

Quando stanno per beccarti, diventi Presidente del Consiglio.

- Vonetzel

mercoledì 18 novembre 2009

Il trucco della Mamma per denti più bianchi...



Bentrovati!

Dopo il Blog di Emily e quello di Camila, trattati nei Post precedenti, oggi incontriamo un'altra mamma che non ha perso un solo etto ma, in compenso, ha acquistato un sorriso da diva del cinema con la consueta combinazione di prodotti acquistabili online ad 1 euro l'uno.

E, manco a dirlo, ci rende partecipi del suo incredibile segreto:

http://www.punte-del-consumatore.com/whiteagain/itwhiten/

Leggendo, scopriamo che Enrica, colei che avrebbe inventato questa genialata, svolge la professione di insegnante "locale" (e che vuol dire?...ci sono anche insegnanti "interregionali"?), ma non vi preoccupate perchè è anche, ovviamente, "mamma a tempo pieno". Evidentemente i furboni che pubblicizzano questi prodotti considerano la "mamma" una figura molto rassicurante per il consumatore...

Noi invece ci rivolgiamo le seguente, banale domanda: tutte ste mamme che passano le giornate a giocare al Piccolo Chimico, a tentare combinazioni di prodotti e sperimentazioni varie, i loro figli quando li vedono? Chi li sta crescendo?... Non è che i loro figli sono intenti a spacciare davanti alle Scuole Elementari mentre loro ci mettono al corrente delle loro sensazionali scoperte?

Ad ogni modo...anche la Signora Enrica non resiste e ci racconta la storia della sua vita: "sono sempre stata drammaticamente complessata dai miei denti gialli."..."Oltre a questo, sarei una bugiarda se dicessi che mi lavavo i denti 3 volte al giorno, quotidianamente" ... E che schifo!...e le altre parti del corpo, se le lava? E ancora "Nella mia posizione di insegnante scolastica con un salario modesto ed un mutuo notevole da pagare, il problema dei costi è una preoccupazione quotidiana.". E' anche una NOSTRA preoccupazione, cara Signora...motivo in più per non sprecare i nostri soldi con le cagate di cui lei ci parla...

Il nome dei prodotti mi ha un pò deluso, ad essere sincero: TheetMaxWhite e Idol Whitening...quando li ho letti mi son detto: "Tutto qui?...".

Io mi aspettavo nomi roboanti tipo: SuperMegaWhitening, TotaloralanalWhite, BigWhiteForYou, AstroBazookaWhitening...vabbè, pazienza...

Fortunatamente veniamo ricompensati da una serie di commenti assolutamente da non perdere: in più, osservando più attentamente questo sito-civetta, notiamo alcune piccole perle:

L'URL del sito che accenna vagamente ad una pseudo associazione-consumatori (anche se non ho capito bene cosa c'entrino "le Punte" del Consumatore): il simil Logo sulla destra "Sbiancante raccomandato dai Dentisti" talmente falso da risultare quasi imbarazzante, video di odontoiatria presi a casaccio su Youtube che mostrano tutto tranne lo sbiancamento dei denti (quando tuo figlio adopera l'apparecchio?...caxxo c'entra l'apparecchio?), una serie di consigli assolutamente inutili e, dulcis in fundo e puramente geniale, previsioni Meteo (pertinenti come un banner sul Prosciutto Cotto) totalmente finte.

Non sto scherzando; provate a cliccare su "tonight" o "tomorrow"...non si apre niente...sono link finti...e poi il Meteo di che? Di quale città, di quale nazione, di QUALE PIANETA??

Evidentemente, non esiste alcuna zelante insegnante di nome Enrica...è il solito blog finto costruito per fregarvi un pò di soldi, un castello di carta destinato a crollare se solo avrete la compiacenza di cliccare quel piccolissimo link "pubblicità" nascosto in cima alla pagina: vi si apriranno le porte di un mondo di puro divertimento.

Alcuni esempi?

"Se utilizzate dell'informazione fornita in questo luogo, agite in tal modo al vostri propri rischio e voi specificamente rinunzi a affatto a destra per avere tutte le pretese contro l'autore e l'editore di questo Web site ed i materiali come il risultato dell'uso di tali informazioni."

"Non posso garantire il vostro successo, in alcun'attività particolare. Che cosa funziona per me, o i miei soci, non può funzionare bene per voi. Ciò è un fatto di vita ed uno che dovreste essere ben consapevole di quando vi comportate sul mio consiglio."

Cliccando "segretezza" poi avrete il privilegio di leggere:

"Venderemo mai mai c'è ne delle vostre informazioni personali e perché raccogliamo soltanto il vostro IP address e non raccogliamo il email address o il vostro indirizzo che domestico non avete niente essere si è preoccupato circa.
Possiamo usare occasionalmente i biscotti e l'assistente entra questo Web site."

Punte de cosnumatore...perchè tu almeno no pagha chi italiano consce ma usare tarduttore online, scvrvri solo cazite e fai cueste firuge di mrda ???

- Vonetzel

I Love ?...


Bentrovati!

Si, si...lo so: dovrei terminare l'argomento dei Post precedenti...però mi sono preso una piccola pausa.
Oggi ho letto questa scritta per strada e non ho resistito: l'ho fotografata e postata.

Ed ora l'angoscioso interrogativo esistenziale: ma sto tizio che scrive sui muri, CHI ama?

Forse intendeva scrivere "I love you", dato che poi prosegue scrivendo "da morire!!!"
Per lui quindi "you" in Inglese si scrive "iu"...cioè si scrive come si pronuncia.
In più è dislessico, inverte le lettere delle parole.

Oppure mi sto facendo dei viaggi ed è semplicemente innamorato di una ragazza Giapponese (Ui, per l'appunto).

Ogni altra interpretazione è ben accetta!

- Vonetzel

lunedì 16 novembre 2009

Il Blog dell'indaffarata Camila...



Bentrovati!

Oggi visitiamo il mondo del "Meraviglioso Mago di Oz"!

A dire il vero il sito cui mi riferisco ha ben poco a che vedere con la letteratura e la magia...si parla però di un Dottore, Mehmet Oz, che qualche miracolo in materia di dieta e dimagrimento sembrerebbe comunque in grado di compierlo. Così almeno ci racconta la Signora Camila: http://www.dietfriends.net/it/1/?t202id=4862&t202kw=3004913

Inizialmente il nome "Camila" mi sembrava un pò strano (che cacchio di nome), ma poi, visto che si parla di un Dottore che si chiama "Oz" (che in dialetto romagnolo peraltro significa "oggi"), ho deciso di non farmi più domande.

Ad ogni modo...in questo finto Blog la mamma in questione non si chiama Emily ma Camila...non è una mamma "affettuosa" ma diventa una mamma "indaffarata"...per il resto la storia è molto simile: "ho avuto due bellissimi figli e bla bla...gli ho dato due nomi normali e non li ho chiamati Aktarus e Arale perchè già il mio nome è strano...non riuscivo più a smaltire i kg presi con la gravidanza bla bla...non mi piacevo più bla bla...per la disperazione stavo per cominciare a fumare la colla bla bla...Dr Oz svolta della mia vita...".

Anche qui i risultati sarebbero pazzeschi, rapidissimi e raggiungibili senza alcuno sforzo (a parte quello di riuscire a rimanere in vita!). Tutto questo sarebbe possibile grazie alla sapiente combinazione di alcune pilloline o "superalimenti" come li chiama l'indaffarata Camila.

Prima di passare in rassegna questi fantastici prodotti ed elencarne le incredibili proprietà, leggiamo il nocciolo della teoria dimagrante del Dottor Oz e, se possibile, cerchiamo di non vomitarci addosso:

"Il Dr Oz ha messo in evidenza l’urgente bisogno di mantenere depurato il colon. So che è disgustoso ma ha ragione. Ci sono anni di rifiuti e scorie e spazzatura nei nostri colon e nella maggior parte dei casi questa spazzatura attrae tossine che rendono impossibile perdere peso. Effettuare una depurazione del colon permette di eliminare questa melma e in questo modo si perde automaticamente peso come non è possibile fare con la dieta e l’esercizio fisico da soli".

Ma vediamo ora quali incredibili prodotti rendano possibile tutto ciò:

- Acai PowerMAX: ancora questa benedetta Acai...in questo caso consente di non sentire la fame quando NON dovrei aver fame (e che caxxo significa?...tanto vale non prenderla, allora...), instaura un metabolismo regolare e un aumento di sprint energetico.

- Lifecleanse: è il prodotto che ci consentirebbe quella immane schifezza della depurazione del colon...permette di eliminare tossine nocive dall'organismo (anche in questo caso non ci è dato sapere quali), elimina centimetri dal giro vita nel giro di una notte (no comment!), rimuove le scorie in eccesso nello stomaco e aiuta a combattere la stitichezza (e te credo!).

- Alive Max Spray (Multi-Vitamin Spray whit Acai & RESVERATROL!): il Resveratrol...ancora lui!!...è talmente potente che ci rassicurano con il termine "Alive"...ci rassicurano cioè del fatto che rimarremo in vita!...Comunque...aumenta l'energia (se si riesce a sopravvivere), rallenta l'invecchiamento del processo (che processo?...a quello ci stanno già pensando gli sgherri del nostro Premier), un supporto sano sistema immunitario (ma che vuol dire?).

Purtroppo in questo finto Blog non ci sono commenti, quindi niente risate...tuttavia non disperate perchè ci sono un paio di chicche che ci ripagano di tanto divertimento perso: la prima, la più evidente, è l'URL del sito (dietfriends)...dal che si evince con grande arguzia che la cara Camila non c'entra un bel nulla...la seconda poi è assolutamente geniale: prima questa Camila ci racconta tutti i caxxi suoi e ci fa una testa così con la sua vita, la sua famiglia (con tanto di foto felice) ecc, poi in fondo al Blog leggiamo quanto segue:

"La storia e le persone descritte nel sito non si riferiscono a fatti reali. La storia è invece basata sui risultati raggiunti da alcune persone che hanno usato questi prodotti. I risultati descritti nella storia e nei commenti sono puramente illustrativi e potrebbero non essere i risultati che voi potete ottenere con questi prodotti. Questa pagina ottiene un compenso per l’acquisto dei prodotti presentati nel sito."

Il che, tradotto, significa "Non è vero un caxxo!"

Fantastico!...

Continua...

- Vonetzel

domenica 15 novembre 2009

Il blog della dolce Emily...

Bentrovati!

Guardate la foto (abbastanza disgustosa,devo dire) che ho postato qui sopra.
L'avete osservata con attenzione?...bene...ora rispondo alla domanda più che legittima che vi state mentalmente ponendo: no...non mi sono rincoglionito, nè mi sono messo a pubblicizzare prodotti che cerco di spacciare tramite il mio Blog.
Qualche tempo fa ho fatto una promessa all'amico Alex, commentando un suo Post molto divertente...oggi cerco di mantenere quella promessa scrivendone un'integrazione.

Negli ultimi tempi avrete sicuramente notato alcuni banner pubblicitari che pulsano fastidiosamente sul vostro monitor mentre voi leggete le vostre Mail, andate su Ebay o navigate in tutta tranquillità: questi banner promettono risultati incredibili (per non dire assurdi) combinando alcuni prodotti che potete acquistare con un codice promozionale ad 1 euro l'uno.
Il "blog di Lucio" di cui parla Alex è uno di questi...il protagonista, combinando alcuni magici prodotti, si sarebbe costruito un fisico da paura (lui dice "pompato") in sole due settimane.
Ovviamente non avrebbe fatto alcuna seduta in palestra ma avrebbe raggiunto tale mirabile risultato stando seduto sul divano a grattarsi gli attributi mentre guardava il Grande Fratello.
E indica i prodotti che gli avrebbero consentito questa stupefacente trasformazione, acquistabili ad un solo euro l'uno.

Dei prodotti ne ha già parlato egregiamente Alex...quello che invece io trovo molto divertente è il modo con cui ci viene proposta questa ennesima bufala cibernetica.
Il caro Lucio infatti non avrebbe potuto raggiunto simili risultati in due sole settimane neanche infilandosi un turbocompressore ad aria nel deretano...questo è chiaro per tutti...
Mi diverte però il fatto che questo bidone ci venga sussurato nella forma amichevole e confidenziale del Blog, con risvolti comici fantastici.
E infatti, non è la cattiva e malvagia multinazionale che ci aggredisce con la pubblicità dei suoi prodotti...si tratta sempre di gente "comune" che, in un anelito di pura filantropia, ci rende partecipi del suo piccolo segreto.

Una volta è il caro Lucio...un'altra volta è la dolce Emanuela, cui fa riferimento la foto postata in apertura: http://www.emilysdietsecrets.com/IT/
Questa "madre affettuosa" come si dichiara lei, ci racconta di come ha perso 16 kg in due mesi: ci racconta della sua bella famiglia, chiama i propri figli per nome...tutte cose di cui, onestamente, non ce ne può fregare di meno...ma sono dettagli importanti per consentire alla casalinga rotondetta che legge dall'altra parte del monitor un preciso processo di identificazione.
La dolce Emanuela (anche se il blog sarebbe intitolato ad una tale Emily) ci narra della sua disperazione finchè, un bel giorno, vide "la luce" durante una trasmissione televisiva.

Risultati fantastici, come testimoniato dalla disgustosa foto della panza piena di smagliature, raggiunti senza aver sparso una sola goccia di sudore.
Del resto sarebbe banale e impopolare proporre sacrifici alimentari e sportivi...eccheppalle!...la gente non vuole leggere di sacrifici...la gente è disposta a digerire (verbo molto pertinente nel nostro caso) qualunque palla pur di non dover faticare: le nostre pilloline ci consentono di ottenere tutto e subito senza fare un caxxo di niente.
Ecco quindi questi fantastici prodotti, o meglio ciò che promettono:

-Bacca dell' Acai.
No...non ho detto Akai...non stiamo parlando di stereo...stiamo parlando della celeberrima (?) bacca che vi consente di: far funzionare meglio il vostro metabolismo, trattenere l'appetito, fornirvi energie durante il giorno e vi fa perdere decine (e perchè no, anche centinaia) di kg.

-Integratore alimentare Colon.
Mamma mia che brutto nome!...che il Colon adesso sia una parte a sè stante che deve essere nutrita tramite integratori? "Cosa stai facendo di bello in questo momento,Emily? Sto dando da mangiare al mio Colon"...un Mostro!
Questo prodotto vi consente di: eliminare le tossine (quali?...boh), purifica l'intestino, riduce i chili (e te pareva), abbassa il colesterolo e l'alta pressione (che non c'entra un emerito caxxo ma suonava bene e ce l'hanno messo).

E, finalmente, il RESVERATROL.
Di questo prodotto dal nome abbastanza inquietante e che dà l'idea invece di un solvente utilizzato dai pescatori per pulire lo scafo della nave, non ci vengono elencate le fantastiche proprietà: cerchiamo allora di immaginarle, basandoci sul suo nome rassicurante: perdita di peso, sicuramente...eccessiva sudorazione collegata a frequenti crisi mistiche, dissociazione spazio-temporale dalla realtà (vedrete la città di Troia in fiamme saccheggiata dai Greci), nuove percezioni (parlerete con gli animali e con le piante), mutazioni genetiche (ringiovanirete o invecchierete di 50 anni in un minuto), probabili stimmate.

Consiglio inoltre una lettura dei commenti a questo Blog: sono talmente finti da sconfinare nell'ingenuità...

Veniamo ora al Blog di camila che ci racconta del suo magico incontro con il Dottor Oz (solo un Americano si può chiamare in questo modo)...
Continua...

- Vonetzel

giovedì 12 novembre 2009

Mai più senza...Mini-Desk!


Bentrovati!

A tutti gli estimatori ed appassionati di auto Mini...
Oggi è finalmente giunto il vostro momento!


Avete infatti l'opportunità di portare l'oggetto della vostra passione persino in ufficio...
I colleghi sbaveranno dall'invidia mentre voi, felici e sorridenti, li saluterete con un colpetto di clacson!

- Vonetzel

martedì 10 novembre 2009

LBWJFF...



Bentrovati!

E LBWJFF a tutti voi!

Vi starete giustamente chiedendo se sto dando i numeri...la risposta è no: non mi si sono aggrovigliate le lettere dell'alfabeto nella testa a causa di una disfunzione del linguaggio, nè tantomeno mi sono messo a studiare l'Uzbeco antico e sono in vena di esperimenti linguistici.

Sono venuto a conoscenza di questa strana sigla un paio di giorni fa, quando un mio amico, alquanto perplesso, mi ha girato la seguente Mail:

"LBWJFF how are you recente? Vorrei presentarvi una società molto buona e il sito è http://lbwjff.com/. E 'in grado di offrirvi tutti i tipi di prodotti elettronici, come computer portatili, TV LCD, telefoni cellulari, PS3, e così via. è possibile richiedere un certo tempo per avere un look.there deve essere qualcosa di interessante che si desidera acquistare. La speranza è possibile divertirsi nel fare acquisti da tale società. Saluti! "

Le perplessità non riguardano tanto il testo scritto in un Italiano maccheronico...in questo modo scrive uno straniero che utilizza Google Translator o un Ministro del Governo Berlusconi...le perplessità riguardano piuttosto il sito promozionato dal link.
Se infatti vi fate un giretto su questo fantomatico sito, potrete trovare offerte che rasentano l'assurdo: un esempio?...moto BMW da 10.000€ in vendita a poco più di 2.000€!...
E lo stesso discorso riguarda Notebook, Nokia N96, TV al Plasma e altri oggettini alla moda in grado di far venire la bava alla bocca all'onesto consumatore con pochi soldi nel portafoglio ma tanta voglia di fare l'affarone.

Persino il mio amico, non certo uno sprovveduto ma poco pratico di acquisti online, stava per rischiare qualche euro...
Ovviamente, la sua curiosità lo avrebbe portato a perdere i suoi soldi: bypassando la Mail "promozionale" contenente il link e digitando nella stringa di Google "lbwjff.com" il risultato è assolutamente nullo.
Da questa piccola verifica si evince infatti che questo sito non esiste, è un sito fantasma creato solo per svuotare carte di credito alla velocità della luce.

I creatori di questo sito hanno anche un certo senso dell'umorismo (nonchè sadismo): già mettono in vendita oggetti costosi a prezzi stracciati...tuttavia, se interessa un ulteriore sconto, è possibile ottenerlo divenendo "membri" tramite Login alla loro conveniente piattaforma.
In questo modo, il poveretto che abbocca, non solo perde i propri soldi, ma perde anche il proprio tempo a riempire inutili campi e moduli...

Ritengo, con una punta di snobismo, che chi si fa raggirare da simili incredibili offerte un pò se lo meriti: sono, per l'appunto "incredibili", cioè non vere...
Eppure queste "super offerte" sono strutturate proprio per scatenare nel cervello un momentaneo corto circuito in cui la razionalità e il buon senso cedono dinnanzi ad un momento di avidità...io stesso mi sono fatto fottere dai Casinò online, come ho raccontato in un Post qualche tempo fa...

Ed ora, con cognizione di causa, vi metto in guardia da questa ennesima truffa informatica.

- Vonetzel

lunedì 2 novembre 2009

Mai più senza...TravelJohn!


Bentrovati!

Ieri sono andato per la milionesima volta in Farmacia. Uno degli aspetti positivi di diventare neo-genitori consiste anche nello spendere buona parte del proprio stipendio per comprare un numero incredibile di fesserie ed arricchire le Case Farmaceutiche che speculano a piene mani.

I genitori, come è giusto che sia, sono disposti a togliersi il pane di bocca per il proprio bebè...e le filantropiche Industrie Farmaceutiche dimostrano di saperlo benissimo, visti i prezzi pazzeschi dei prodotti per neonati...
Non mi voglio dilungare più di tanto su questo argomento anche perchè ho intenzione di parlarne in modo più approfondito in un'altra occasione...vi anticipo solo che ho rilevato questa simpatica equazione: più un prodotto è necessario, indispensabile, più il suo prezzo raggiunge cifre assurde.

Mi consolo con il fatto che almeno compio il mio dovere di suddito devoto ed obbediente ai dettami del Galattico...Egli ha ordinato di far girare l'Economia, ed io, nel mio piccolo, lo sto facendo...

E poi si possono fare scoperte interessanti: guardate questa meraviglia fotografata durante l'ultima incursione in Farmacia: si chiama "TravelJohn" ed è un utilissimo cesso portatile...

Ogni commento mi pare superfluo.

- Vonetzel

sabato 24 ottobre 2009

Impero Economico Universale...


Bentrovati!

Stamattina mi sono fermato in un bar: mentre sorseggiavo il mio caffè, la mia attenzione è stata catturata da alcuni volantini appoggiati sul bancone.
Per curiosità ne ho preso uno e ho cominciato a leggerlo: "Primdì,Relaxdì...1°giorno del mese Nebbioso, mese Imprevedibile...Impero Economico Universale..."
Ma che roba è?...non è un volantino promozionale?...

Inizialmente ho pensato ad uno scherzo...poi guardando meglio la foto del tizio che si fa chiamare, molto modestamente, l'"Imperatore", ho capito di chi si tratta.

Vi ricordate Pierino Brunelli, il fondatore nonchè Imperatore del Regno denominato "Magna Romagna"? Se non erro ebbe il suo quarto d'ora di celebrità nella trasmissione "Mai dire Tv" della Gialappa's Band, parecchi anni fà...
A quanto pare è ancora a piede libero (nel senso che non lo hanno ancora internato in qualche manicomio) e ci propone una nuova e quantomai suggestiva denominazione dell'anno solare e dei giorni della settimana.

Leggetevi dunque il calendario in vigore nell'Impero Economico Universale, fatevi un paio di risate e passate un buon fine settimana.

- Vonetzel

sabato 17 ottobre 2009

Il mondo fatato di Trenitalia...


Bentrovati!
La settimana scorsa, per motivi di natura personale, ho dovuto nuovamente affidare il mio destino alla cara Trenitalia.
Non riuscendo a prendere il solito (ed efficientissimo Eurostar) ho dovuto, mio malgrado, accontentarmi del famigerato Intercity.


Dato che il viaggio (almeno sulla carta) sarebbe durato qualche ora, e soprattutto memore delle traumatiche esperienze passate, mi ero doverosamente premunito: il mio "Kit di sopravvivenza" era così composto:
Biglietto di Prima Classe, per evitare almeno i consueti problemi di sovraffollamento...
Riviste di vario genere per ingannare l'attesa durante i probabili ritardi...
Caramelle e schifezze varie, comprate al Bar della Stazione, per rendere più "dolce" il mio viaggio...
Il mio fidato Notebook per lavorare ed, eventualmente, visionare un paio di Film.

Dopo un paio d'ore di viaggio, ci siamo fermati in mezzo alla campagna: subito ho pensato "eccoci, ci siamo..." e invece dopo una breve pausa di qualche minuto, siamo ripartiti senza troppi problemi.
In realtà il ritardo accumulato all'arrivo (l'unica cosa veramente puntuale di Trenitalia, nel senso che c'è sempre) è risultato di circa 40 muniti...quindi un'inezia rispetto ai viaggi della speranza cui sono abituato...

Quello che invece mi ha lasciato alquanto perplesso sono state le condizioni agghiaccianti del treno su cui viaggiavo: il Notebook si è rivelato inutilizzabile e quindi solo un peso inutile, come potete facilmente arguire dalla foto che segue:

Non ho osato neppure toccare questa presa di corrente perchè non mi andava tanto di morire fulminato a soli 38 anni...
Al momento, non mi pare un'esperienza interessante...


Meno male che mi sono potuto consolare con lo splendido paesaggio che ammiravo dal finestrino:


Non si trattava di pioggia...i finestrini erano assolutamente luridi e ci si doveva accontentare di questa bella vista...
Non ho fotografato le condizioni delle Toilette per una questione di pudore personale...non avrei mai avuto il coraggio di proporvele!


Il viaggio di ritorno invece è andato bene...solo una decina di minuti di ritardo...

In più è stato un viaggio divertente: il treno che ho preso era vivace e colorato...sembrava il treno in partenza per il mondo della Fantasia: evidentemente, ogni tanto Trenitalia cerca di soddisfare anche il nostro più nascosto lato fanciullesco...

Grazie Trenitalia!




- Vonetzel

venerdì 16 ottobre 2009

Influenza Suina o Pandemia di Lucro?...


Bentrovati!

Il foglio che vedete postato in apertura di questo Post non rappresenta un nuovo test Oculistico: l'ho trovato ieri, per strada, affisso su un muro in mezzo ad annunci ed avvisi di qualunque genere.
Dopo averlo letto con attenzione, ho pensato di fotografarlo col cellulare e pubblicarlo sul Blog perchè, a mio avviso, merita di essere condiviso (e scusate il gioco di parole!).

Se cliccate sull'immagine dovreste riuscire a leggerlo facilmente senza assassinare le vostre pupille...

In caso contrario, mandatemi pure il conto del vostro Oculista di fiducia!

- Vonetzel


sabato 10 ottobre 2009

Anche Superman non può nulla contro il Galattico!


Bentrovati!

Mi sottraggo per qualche minuto ai miei nuovi doveri di padre per segnalare una notizia alquanto curiosa: persino il povero Superman ha dovuto cedere l'onore delle armi dinnanzi allo strapotere del Galattico.

Fino ad ora, il povero Supereroe aveva come unico tallone d'achille la tremenda Kriptonite...ora abbiamo scoperto che soffre anche la "Berlusconite".

Del resto, dopo che la Consulta ha bocciato il Lodo che Angelino aveva prontamente preparato per il proprio Imperatore, il Galattico si è inviperito: "ma come?...io dovrei essere uguale agli altri? dovrei sottostare alle leggi come i miseri mortali?...nei Tribunali sta scritto che La legge è uguale per tutti, d'accordo...ma quella è una cazzata che si racconta giusto ai bambini delle scuole elementari durante la lezione di educazione Civica!...Giudici di sinistra eletti da Presidenti di sinistra che mangiavano biscotti di sinistra e che guidano auto di sinistra mi hanno teso l'ennesima trappola...mi perseguitano da anni...io sono il maggior perseguitato dell'ultimo secolo....ma sbugiarderò tutti...e, dulcis in fundo, viva l'Italia, viva me e vi mostrerò di quale pasta sono fatto!!".

Questa pacata e misurata esternazione ha incuriosito persino il vecchio Superman: gli era giunta voce dello strapotere di questo nuovo Italico Supereroe...tuttavia fin'ora aveva resistito alla tentazione di misurarsi con lui....dopotutto lui è Superman!...e che cacchio!...
Deciso quindi a sfidare in un titanico scontro il nostro Galattico, il vecchio Supereroe è volato fino a Roma, atterrando proprio sotto Palazzo Grazioli per verificare di "che pasta è fatto" il nostro SuperPremier.
E ha avuto la peggio...portato via dalle forze dell'ordine e processato come un delinquentello comune...

Povero Superman!...ma chi te lo ha fatto fare? Tu sarai anche il re dei Supereroi e Signore del pianeta Kripton...ma il Galattico è il Signore incontrastato della galassia, il suo superpotere è troppo forte anche per te...d'altronde sei stato avventato: non te l'avevano detto Batman, Spiderman, i Fantastici 4 e tutti gli altri che con quello c'è poco da scherzare?...
Persino Hulk ti aveva dato del matto: "con quello??...E' troppo cattivo, a me fa paura..."

Torna quindi dalla tua Lois e dimentica presto questa brutta avventura...

Per chi invece volesse leggere di questo epico scontro:

http://www.repubblica.it/2006/08/gallerie/gente/superman-putignano/1.html

- Vonetzel

mercoledì 23 settembre 2009

La famiglia si allarga...


Bentrovati!
Da un pò di tempo latito da questo blog (e dai blog amici)...e penso che la mia latitanza durerà ancora qualche giorno.

Nulla di preoccupante...anzi...
Lo scopo di questo mini-post è infatti quello di mettervi al corrente che domenica scorsa è nata mia figlia Francesca.
E vorrei condividere con tutti voi la gioia infinita di essere diventato papà per la prima volta.

Ci sentiamo presto!

- Vonetzel

lunedì 14 settembre 2009

Rain...

Bentrovati!

I Perpetuum Jazzile sono un Coro Sloveno che canta a cappella.

In questo video prima creano il suono di una tempesta, poi cantano la celeberrima "Africa" dei Toto...

E quando il corpo e la voce divengono strumenti, beh...il risultato è molto emozionante.

Buona visione e buon ascolto!

- Vonetzel

domenica 13 settembre 2009

La telecamera...


Bentrovati!

Ieri pomeriggio, dopo una buona mezz'ora di moccoli incolonnato nel traffico caotico, sono finalmente riuscito a trovare un parcheggio a pagamento.
Cosa c'è di strano?...nulla, dato che a Rimini i parcheggi sono TUTTI a pagamento...

Dopo aver raggiunto la colonnina per lo scontrino a circa mezzo km ed aver pagato l'obolo per sistemare il mio veicolo, mi sono accorto di questo biglietto attaccato sul cruscotto dell'auto vicina...
Inizialmente ho pensato a un appunto, a un promemoria o a qualcosa del genere...guardando meglio però ho letto il seguente messaggio:
"Sei stato ripreso da telecamera mentre cercavi di smontare lo specchietto. Alla prossima."

Notate poi come a fianco della scritta "Alla prossima" vi sia disegnato un dito che indica lo specchietto retrovisore destro.
Evidentemente, il proprietario di quell'auto ha subito o subisce tutt'ora diversi furti...ed ha ben pensato di premunirsi di telecamera sotto casa per riprendere eventuali malintenzionati...

La cosa simpatica è che, a quanto letto, ci tiene ad informarli...

- Vonetzel

sabato 12 settembre 2009

Mai più senza...

Bentrovati!

Per la Rubrica "Mai più senza" oggi vi propongo il seguente oggetto.
Immancabile in ufficio e su qualunque scrivania, dona al vostro ambiente di lavoro quel tocco di signorilità e professionalità che forse vi mancava...
Il vostro capo, i vostri colleghi e persino i vostri clienti rimarranno esterefatti...e probabilmente susciterete in loro un pizzico di sana invidia.

L'unico problema è che questo coso non ha un nome: apro quindi un concorso per il nome più simpatico e pertinente: io lo chiamerei "Temperamatite Sadomaso".

Attendo le vostre proposte.

- Vonetzel


venerdì 11 settembre 2009

Elogio della Follia...


Bentrovati!

Negli ultimi tempi ho trascurato un pò il Galattico: non che manchi materiale comico generosamente e assiduamente prodotto dal Nostro Imperatore...tutt'altro...è che in questo periodo non ci sono con la testa.

Sono assorto in ben altri pensieri (e tra qualche tempo ne capirete bene il motivo) e quindi negli ultimi Post ho preferito dedicarmi ad argomenti più leggeri.

Ciònonostante, la conferenza stampa di oggi alla Maddalena in occasione della visita di Zapatero nel nostro paese non mi ha lasciato indifferente.
Devo infatti confessare che, pur conoscendo molto bene le deliranti esternazioni del nostro Premier, le dichiarazioni rilasciate oggi mi hanno lasciato perplesso...

E mi hanno dato la triste conferma di ciò che già temevo: il Galattico è affetto da delirio di onnipotenza all'ultimo stadio ed è giunto oramai all'apice della sua pazzia.
Non voglio anticipare nulla di questa fantastica performance...mi voglio però soffermare su una sua frase che farà sicuramente discutere: "Sono il miglior Premier degli ultimi 150 anni della storia Italiana!"

Superato anche questo confine, ora è lecito attendersi di tutto...miglior cantante del secolo, il più grande inventore dai tempi dei Babilonesi, Faraone del terzo Millennio, Genio universale della Letteratura mondiale, più grande Playboy degli ultimi 6000 anni, unico, vero e inimitabile ballerino di Gig Robot d'acciaio...e la lista è pressochè interminabile.
Migliore, migliore...più, più...io io io e ancora IO!
Di qui a breve comparirà in televisione vestito da Imperatore romano, con tanto di corona di alloro sulla testa, come rappresentato sulla copertina di Stern (prestigiosissima rivista di attualità politica tedesca) che ho postato in apertura.
E, come il suo predecessore Caligola, nominerà come Senatore il suo cavallo...

Mentre i coglioni Italiani continueranno a cantare "Meno male che Silvio c'è!"...

Vi lascio ora alla visione di questo agghiacciante filmato; l'unica nota simpatica è l'espressione di Zapatero che non riesce a nascondere un evidente imbarazzo mentre Il più Grande di sempre in ogni settore dello scibile umano dai tempi dell'uomo di Neanderthal delira a tutto spiano...





- Vonetzel

giovedì 10 settembre 2009

La bicicletta di Chuck Norris...


Bentrovati!

Vi ricordate i cosiddetti "Chuck Norris Facts"?

Qualche tempo fa avevo affrontato questo divertente argomento nel seguente Post.

Oggi vi posso proporre un simpatico aggiornamento: pare infatti che, dopo anni di ricerche e faticosi appostamenti, qualcuno sia finalmente riuscito a fotografare la bicicletta del grande Chuck.

Con orgoglio, vi rendo quindi partecipi di questa grande scoperta:



- Vonetzel

martedì 8 settembre 2009

Posteggio Invalidi nella giungla...



Difficile che un cartello indicante un posteggio per i Portatori di Handicap risulti meglio nascosto di questo!...

Osservate come la folta e rigogliosa vegetazione lo renda praticamente invisibile.



Con tutta la mia buona volontà, fatico a capire una cosa simile...

Capisco invece benissimo come lo stallo in questione fosse occupato dal solito Suv mastodontico privo di qualunque Pass Invalidi.

- Vonetzel

Vendesi...come regalo...

Bentrovati!



Da un pò di tempo questa Roulotte (o meglio ciò che ne resta) è posteggiata nel parcheggio antistante casa mia: oggi ho trovato un posto auto vicino a lei...e ho deciso di dare un'occhiata.

Avevo notato da tempo il cartello "VENDESI"...ma ad un esame più approfondito ho capito che c'è qualcosa che non quadra.





Vendesi "COME REGALO"??...e che significa?...


Mah...misteri insondabili dell'animo umano...


- Vonetzel

venerdì 4 settembre 2009

Mai più senza...Merdolino!

Dal sito dell'azienda Alessi:

"Con questo primo oggetto Alessi per il bagno, non esente da critiche per avere osato toccare un tema difficile, Giovannoni ha portato una ventata di poesia in una tipologia per noi del tutto inconsueta ma destinata ad aprirci un nuovo territorio di sviluppo."

Ventata di poesia?...MERDOLINO!??...boh!...

- Vonetzel

lunedì 31 agosto 2009

Mai più senza...Travel Pussy!


Bentrovati!

I distributori automatici di profilattici non sono certo una novità: siamo abituati oramai a vederli ovunque...a fianco dell'entrata di una qualunque Farmacia, alle casse dei Supermercati, nei bagni di Stazioni e locali notturni...
Ed è giusto così...offrire un'adeguata protezione a chi si trovi nell'immediata (e fortunata) necessità di soddisfare determinati bisogni mi sembra una sana regola di civiltà.

Fino ad oggi però tutto questo riguardava soltanto una determinata fascia di persone...quelli più fortunati...
Coloro che invece non avevano trovato un partner per la serata, guardavano sconsolati il suddetto distributore, ben sapendo che per loro non aveva alcuna utilità.
E alcuni di essi, probabilmente, una volta giunti nell'intimità della propria camera, procedevano a soddisfare i propri "pruriti" da soli secondo il metodo tradizionale...

La splendida notizia è che ora tale discriminazione è finalmente terminata!

Cominciano infatti ad apparire nei bagni di alcuni Hotel e locali del Nord comodi distributori di "Travel Pussy": una pratica vagina portatile che colma finalmente questa lacuna .
La notizia mi riempie di gioia: questa è la vera Democrazia, la vera Eguaglianza!

Parità di trattamento e di opportunità per tutti!

Mi spiego meglio: durante la serata la donna dei vostri sogni vi sorride, ammicca e vi fa chiaramente capire che desidererebbe approfondire la vostra conoscenza?...benissimo...il distributore di profilattici è dietro l'angolo...
Se invece la donna dei vostri sogni sorride, si, ma ad un altro e voi restate da soli con le vostre fantasie?...niente paura..."Travel Pussy" corre in vostro soccorso con il suo pratico distributore a disposizione...
Comunque vada la serata, non sarete più lasciati soli.

Grazie, Travel Pussy!

Ps: Data la natura assolutamente indispensabile di un simile accessorio, mi sento moralmente obbligato ad inaugurare con questo Post una nuova Categoria, denominata "Mai più senza...".

- Vonetzel

sabato 29 agosto 2009

Siamo un Paese fantastico!


Bentrovati!

L'Italia è veramente il paese delle meraviglie...e i suoi abitanti non finiscono mai di stupire.
Proprio in questi giorni il Galattico è tornato alla ribalta, rinfrancato nel corpo e nello spirito dalla lunga pausa estiva.

Irritato dalle solite congetture comuniste che gli hanno rovinato estate e festini, è passato al contrattacco da par suo, ordinando ad un suo fedele deputato (l'On. Ghedini) di querelare i giornali "Repubblica" e il francese "Nouvel Observateur" per le menzogne riportate sulla sua regale persona.

Mentre il buon Ghedini si prodigava per obbedire agli ordini del padrone, contattando prestigiosi Studi Legali esteri per svolgere al meglio il proprio compitino, l'Europa intera scoppiava in una fragorosa risata!
All'estero esiste una cosa a noi oramai sconosciuta: si chiama libertà di stampa e diritto di informazione: si veda il caso delle foto pubblicate dal quotidiano Spagnolo El Paìs: i giornalisti spagnoli se ne strafottono (giustamente) della cosiddetta privacy del nostro Premier...il loro scopo è quello di informare il mondo sulle cattive abitudini del nostro amato Statista.
Giornalisti e quotidiani Statunitensi (anche loro comunisti?) nel corso degli anni hanno mandato in malora carriere politiche e prestigiose candidature alla Casa Bianca per molto meno...
Ma noi siamo nel nostro amato Belpaese...e chi si permette di scrivere contro il nostro Imperatore rischia sonore querele ed epurazioni...
Volgendo nuovamente l'attenzione al versante europeo, il nostro Ghedini rischia di sudare le fatidiche sette camice...la lista dei giornali esteri che attaccano il Galattico comincia ad essere lunga...riuscirà a querelarli tutti?
Mentre l'Europa quindi si sganascia dal ridere per le minacce e per i propositi di vendetta del piccolo dittatore italico, ecco che, con notevole spirito patriottico, giungono in suo soccorso i suoi fedeli sudditi.
Proprio in questi giorni, alcuni Albergatori e Bagnini di Bellaria Igea Marina hanno avuto la bella pensata di noleggiare un aereo pubblicitario che sorvola la costa romagnola trascinando il seguente striscione: "FORZA SILVIO... L'ITALIA AMICA".
Lo scopo di questa simpatica iniziativa consiste nel portare il proprio sostegno e la propria vicinanza al Galattico per gli attacchi ingiustificati subiti dalla stampa.

Siamo un popolo strano...

E, decisamente, ci meritiamo tutto.

- Vonetzel

giovedì 27 agosto 2009

Nuntereggae più!

Bentrovati!

In questo periodo il Galattico tace e si riposa: ed io, orfano delle sue incredibili minchiate, mi sento un pò solo.

Nell'attesa del suo ritorno all'attivita politica, e quindi anche umoristica, ho deciso di consolarmi in questo modo.

Vonetzel

lunedì 24 agosto 2009

Noblesse oblige...

Bentrovati!

Vedere Fabrizio Corona prima fischiato e insultato dal pubblico, poi costretto a scappare protetto dagli uomini della sicurezza per evitare un probabile linciaggio, mentre la folla inferocita lo insegue e prende a calci il suo costoso fuoristrada, è sicuramente una delle cose per cui vale la pena vivere.

Sembra infatti che il bel Fabrizio, atteso in una discoteca di Marina di Gioiosa Jonica intorno alle 23 per quella che viene attualmente definita, con un termine che reputo sinceramente orrendo, "ospitata", si sia presentato alle 4.
Manco Liz Taylor ai tempi d'oro si presentava con un simile ritardo alla cerimonia per la consegna degli Oscar!...

Non pago di tutto ciò, Corona non ha digerito i fischi di protesta per l'assurdo ritardo, e si è messo subito, da persona di classe quale è, a minacciare chi lo stava fischiando.
"Ci vediamo fuori e ti faccio una faccia così!" pare abbia detto il discusso Fotoreporter a un ragazzo...peccato che al di fuori della discoteca dove ci sarebbe dovuto essere il "regolamento di conti", Corona era troppo impegnato a scappare alla velocità della luce!

Ci tengo a ringraziare la città di Marina di Gioiosa Jonica e gli amici Calabresi per avermi regalato questo bel momento...hanno tutta la mia stima ed ammirazione...e vi saluto con un interrogativo: che gli Italiani si stiano cominciando a seccare di personaggi inutili, totalmente privi di un qualsiasi talento artistico, bifolchi e arroganti che debbono la propria notorietà a qualche stupido reality o a qualche sciocco scandalo abilmente preconfezionato?


Corona rischia il linciaggio

-Vonetzel

mercoledì 19 agosto 2009

Che mondo sarebbe senza Tronisti?...

Bentrovati!

Ieri sera ho avuto modo di vedermi con un vecchio amico: è stata una serata decisamente piacevole, dato che si tratta di una persona molto simpatica e schietta. Dopo tante chiacchere divertenti e un imprecisato numero di birre, gli ho domandato di cosa si sta occupando in questo momento: da sempre infatti organizza eventi e promozioni nei punti strategici della Riviera...e ogni volta che ci vediamo se ne esce con qualche divertente diavoleria; in questo momento cura una promozione per la Lancia a Riccione.

Dopo avermi spiegato alcuni dettagli di questa promozione (50 Lancia Ypsilon che portano a spasso gratuitamente i turisti da una postazione Lancia ad un'altra, postazioni dislocate nei punti di maggior passaggio pedonale di Riccione) mi ha raccontato alcuni spassosi aneddoti, dato che lavora la sera in mezzo ad una folla di turisti e ne sente e ne vede di tutti i colori. Ad un certo punto si fa serio e mi dice: "E Sasà l'altra sera?...mai visto un simile cafone!"...

La mia risposta è stata scontata, per chi non segue Reality e boiate varie:"E chi caxxo è sto Sasà?"...il mio amico allora mi ha spiegato che si tratta di un Tronista che, insieme ad una tal Karina (anche lei della stessa cricca) sono a Riccione da diversi giorni. Secondo quanto mi ha raccontato il mio amico (che non racconta certo storie), qualche sera fà questo Sasà ha parcheggiato una Maserati Quattroporte nera (probabilmente a noleggio perchè targata San Marino) in una posizione assurda, proprio a due passi dal famoso Viale Ceccarini.

L'ha lasciata lì, strafottendosene della segnaletica che gli altri invece devono rispettare, e se ne è andato: di lì a poco sono arrivati, immancabili, i Vigili che controllavano la zona e le auto in sosta.
Hanno fatto alcune multe, fra cui anche il mega Maserati, e se ne sono andati.
A questo punto del racconto, ho interrotto il mio amico: "E allora?...a Riccione funziona così da sempre!...ho sempre visto fenomeni con Ferrari, Lamborghini ecc che parcheggiano dove vogliono e prendono una multa al giorno senza battere ciglio!..."
Il mio amico ha continuato il racconto dicendomi che il bello doveva ancora venire.

Vi propongo ora due finali diversi di questa storia...e solo uno è quello vero.

FINALE 1.
Quando il bel Sasà è tornato alla macchina, ha notato subito la multa sul parabrezza: l'ha presa in mano, l'ha letta, si è guardato intorno per rendersi conto dei cartelli stradali, ha capito che aveva sbagliato ed è salito subito in auto, allontanandosi lentamente. Una multa può capitare a tutti, certo...lui però è un personaggio pubblico e questa plateale dimostrazione di "potere" nel parcheggiare il Maserati dove gli pare, mentre i poveri Cristi (che lo guardano in Tv e a cui deve la sua notorietà) sono costretti a parcheggiare diligentemente la loro Punto/Panda a dieci metri dal suo macchinone, l'ha giustamente imbarazzato...in più è sera, migliaia di turisti, famiglie, passeggini...meglio andare via e sperare che la gente non lo abbia riconosciuto.
Non è stata un gran figura!

FINALE 2.
Quando il bel Sasà è tornato alla macchina, ha notato subito la multa sul parabrezza: l'ha presa in mano, non l'ha neanche letta e, con fare sprezzante, l'ha accartocciata e gettata per terra. E' salito in auto e si è allontanato facendo ben sentire il rombo della Maserati nera.
Quando non era famoso ci stava attento eccome alle multe!...ma adesso è un Tronista, è in televisione, fa un sacco di soldi...finalmente gira in Maserati e lo parcheggia dove vuole...le multe non le legge neanche e le getta per strada...se vuole ne paga una al giorno, alla faccia degli sfigati che stanno caricando il passeggino dei figli sulla Panda!
Lui è un Tronista!

Quale finale di storia è quello vero?

Ps: per chi, come il sottoscritto, non ha la minima idea di chi sia questo Sasà, famoso da 5 minuti e sulla breccia forse per altri 10...
http://www.spettegola.com/gossip/uomini-e-donne-gossip/karina-e-salvatore-insieme-a-riccione.html

- Vonetzel

lunedì 17 agosto 2009

Maledetti Automatismi!

Bentrovati!

Cito dal Vocabolario della Lingua Italiana:
Automatismo: [au-to-ma-tì-ʃmo]s.m.
1 Carattere di ciò che è automatico; automaticità‖ MED Carattere di alcuni atti anche complessi e coordinati che vengono compiuti spontaneamente senza il concorso diretto di fattori esterni e fuori del controllo della volontà cosciente: a. cardiaco, respiratorioPSICOL Condizione psichica per cui gli atti di una persona avvengono al di fuori della sua volontà.

Quello che il Vocabolario non dice è che il cosiddetto "automatismo psicologico" vi può condurre molto velocemente nel baratro della figura di m...

Mi spiego subito meglio: l'altro giorno mi si è presentato un signore molto distinto con un problema ben preciso...e il mio lavoro consisteva nel risolvere tale problema. Mi ero subito accorto che il mio interlocutore cercava di coprire la mano destra con un maglioncino che portava costantemente sull'avambraccio...

Scambiati i convenevoli di rito, mi sono subito dato da fare per aiutarlo a risolvere la brutta situazione in cui si trovava: ho quindi iniziato a fare una lunga serie di telefonate e, di lì a poco, il mio impegno ha dato i suoi frutti.

Il cliente, tutto contento per il problema che gli avevo risolto in modo così rapido e brillante (grazie soprattutto ad un bel colpo di culo!), mi ha invitato a prendere un caffè: appena usciti in strada, si è acceso una sigaretta e ho subito notato che la sua mano destra era totalmente priva di dita...forse un incidente sul lavoro o in auto...ad ogni modo la cosa non mi doveva riguardare e, soprattutto, non dovevo guardare la sua mano menomata ma essere discreto.

Mentre sorseggiavo il caffè e parlavo del più e del meno con questo signore così garbato e gentile, riflettevo mentalmente sul problema che mi si parava di fronte nell'immediato: "e ora come lo saluto?...non posso non dargli la mano, è da maleducati!...non posso nemmeno dargli la destra!...sembra una barzelletta!...e se lo salutassi con la mano sinistra?...sarà un gesto doppiamente educato perchè significa che ho rispetto per il suo handicap...si,si...la sinistra e faccio un figurone!".

Felice per la soluzione che avevo trovato, ho continuato a chiaccherare amabilmente con il signore...usciti dal bar lui si è acceso un'altra sigaretta e mi ha raccontato del suo lavoro,della zona in cui abita ecc...mentre lo ascoltavo, mi ripetevo mentalmente come un Mantra: "devo dargli la mano sinistra, devo dargli la mano sinistra, DEVO DARGLI LA MANO SINISTRA!...". Dopo qualche minuto di chiacchere, ci siamo diretti verso la mia sede di lavoro: giunti sulla soglia, lui mi ha ringraziato nuovamente per l'aiuto che gli avevo dato...io gli ho risposto che era stato un piacere e, da PERFETTO IDIOTA e con un sorriso ebete di circostanza degno del Galattico, l'ho salutato porgendogli la DESTRA!

Il tempo di rendermi conto della Gaffe e di sussurrare un imbarazzato"Oh...mi scusi..." che il mio simpatico interlocutore mi aveva già dato la sua mano destra (o meglio ciò che ne restava) salutandomi e dicendomi con un sorriso " Non si preoccupi...ci sono abituato!".

Tornato in ufficio, mi sono subito tuffato nel lavoro per cercare di smaltire il più velocemente possibile quella figuraccia...ed ho passato il resto del pomeriggio ripetendomi mentalmente un altro tipo di Mantra.

"Sono un imbecille, sono un imbecille, SONO UN IMBECILLE!..."

- Vonetzel

venerdì 14 agosto 2009

A proposito di cellulari e suonerie...

Bentrovati!

Come avrete capito, non sono un grande amante dell'estate.
Il caldo opprimente, l'afa e la canicola sono da sempre miei nemici giurati...le mie facoltà fisiche e mentali si riducono fino ad un livello di mera sopravvivenza in ansiosa attesa di tempi migliori, climaticamente parlando.
Ogni mattina mi inginocchio davanti all'altare del Dio dei Venti pregandolo di scatenare un temporale, una tempesta...qualcosa che rinfreschi l'aria e mi salvi da questa umida palude in cui vivo...ma le mie preghiere al momento non hanno avuto risposta.
In questo stato semi-vegetativo, mi risulta difficile pensare e scrivere...ecco perchè in questo periodo latito spesso da questo Blog.
Tuttavia, una segnalazione dell'amico Lu a proposito della canzone (canzone?) di cui ho parlato nel Post precedente, mi ha spinto ad uscire dal mio torpore estivo.
Pare che il fantastico tormentone di Pitbull sia stato utilizzato anche per una suoneria: ora quindi avremo anche il grande privilegio di ascoltare questa strxxxxx persino dal cellulare del vicino!
Mi vedo quindi costretto a postare ciò che penso di suonerie e cellulari:



Ps: arriverà il freddo!...

- Vonetzel

sabato 1 agosto 2009

Ci risiamo con il solito tormentone estivo!

Bentrovati!

Ogni estate degna di questo nome si caratterizza per il caldo, il sole, l'afa e le zanzare che disturbano impunemente i nostri difficili e sudati sonni...a tutto questo si aggiunge, puntuale ogni anno, il classico tormentone estivo che imperversa ovunque: in radio, per strada, al mare...

Quest'anno la canzone che, mio malgrado, sono costretto a sorbirmi in ogni dove (e che mi ha fracassato gli attributi da un pezzo) è la canzone del video che ho postato "I Know You Want Me" del rapper americano Pitbull. Il video si distingue per la solita signorilità dei rapper americani: un susseguirsi di immagini delicate e di buon gusto...splendide signorine che ci fanno intravedere le loro grazie mentre il rapper sornione, mentre biascica le sue fesserie, ci fa velatamente capire che le suddette comparse finiranno (se non ci sono già finite) nella sua Jacuzzi di 40 metri quadrati a bere champagne insieme a lui, prima di capitolare, inevitabilmente, nel suo letto a forma di cuore in pelle rossa con cuciture in oro.

Evidentemente, il rap di questi ultimi anni ha attinto a piene mani dal concetto stilnovistico e tutto italiano di "donna angelo"...e Pitbull dimostra di essere persona colta e sensibile.

Dato che questa litanìa mi rompe da un bel pezzo, ho cercato in rete una traduzione di quei versi che mi perseguitano per capire almeno il senso di questa rottura di coglioni...ve la propongo scusandomi anticipatamente per la sua lunghezza, ma trattasi di un testo impegnato e particolarmente ricercato dal punto di vista lessicale e simbolico.

Ecco a voi dunque questo struggente testo:

"ha ha questo é mr. 305 ke sta lavorando al remix conosci la canzone 75 strett brazil?beh quest'anno sarà chiamata challe ochohahahaha dai uno due tre quattro uno due tre quattro lo so ke mi vuoi(mi vuoi)tu sai ke ti voglio(ti voglio)lo so ke mi vuoi(mi vuoi)tu sai ke ti voglio(ti voglio)(hahahauno due tre quattro uno due tre quattro rumba (si)vuoi la tua rumba? (come)rumba(si)vuoi la tua rumba? (come)si e la verita ke tu sei bella ora ti faccio godere hai anke una bocca grande dai comincia a giocare (come?)uno due tre quattro uno due tre quattro(woooo-ooo!) sono le sei e io sto arrivando pit chiude le birre nell'armadietto tutto l'I.P.,grande trafugatore lui nn é,ma e terribilmente hot l'etichetta vola ma pit nn si fermera la mette nella macchina , basta giocare con il suo(come?)lo guarda mentre fa un film come Alba Hitch Hock ,ha mi diverto lo so ke mi vuoi (mi vuoi)tu sai ke ti voglio(ti voglio)lo so ke mi vuoi(mi vuoi)tu sai ke ti voglio(ti voglio)lo so ke mi vuoi(hahaha)uno due tre quattro uno due tre quattrorumba (si)vuoi la tua rumba? (come)rumba(si)vuoi la tua rumba? (come)si e la verita ke tu sei bella ora ti faccio godere hai anke una bocca grande dai comincia a giocare (come?)uno due tre quattro uno due tre quattro(woooo-ooo!)[verso 2]:mami ha un cu**o come un asino, con una scimmia ,assomiglia a king kong, benvenuta nel letto 305 , questo e quello ke sono con una donna sotto ,nn provare a giocare loro tirano la corda e lasciano fare qualsiasi cosa alla propria donna, colpisci qui e amano quando entra dentro ed esce per tutta la notte, dai lo so ke mi vuoi (mi vuoi)tu sai ke ti voglio(ti voglio)lo so ke mi vuoi(mi vuoi)tu sai ke ti voglio(ti voglio)lo so ke mi vuoi(hahaha)uno due tre quattro uno due tre quattro rumba (si)vuoi la tua rumba? (come)rumba(si)vuoi la tua rumba? (come)si e la verita ke tu sei bella ora ti faccio godere hai anke una bocca grande dai comincia a giocare (come?)uno due tre quattro uno due tre quattro(woooo-ooo!)[verso 3]:baby ce la poi fare , se vinci possiamo giocare baby ho un letto ,ho i preservativi lo possiamo fare,ho anke un materasso gigante dove possiamo stare, baby nn mi interessa ,nn mi interessa quello ke dicono.lo so ke mi vuoi (mi vuoi)tu sai ke ti voglio(ti voglio)lo so ke mi vuoi(mi vuoi)tu sai ke ti voglio(ti voglio)lo so ke mi vuoi(hahaha)rumba (si)vuoi la tua rumba? (come)rumba(si)vuoi la tua rumba? (come)si e la verita ke tu sei bella ora ti faccio goderehai anke una bocca grande dai comincia a giocare (come?)uno due tre quattro uno due tre quattro"

Nulla da ridire...sicuramente un capolavoro!

Per riprendermi (e spero riprenderci) da tutto ciò, posto un altro video...magari vedere e ascoltare gente che canta (si,si...canta) e addirittura suona dal vivo (incredibile!) mi può riappacificare con il concetto stesso di musica.

Buona visione!


- Vonetzel

venerdì 31 luglio 2009

Gara di lancio del Telefonino...

Bentrovati!

Qui in Romagna, specie in estate, non ci facciamo mancare veramente nulla.
In un vorticoso susseguirsi di manifestazioni, concerti, serate a tema ed eventi sportivi in generale, non poteva assolutamente mancare la "celebre" Gara di Lancio del Telefonino.
Oddio...proprio celebre per me non lo era, dato che quando ho letto un manifesto pubblicitario per strada pensavo si trattasse di uno scherzo: tuttavia, dato che (stranamente) ero incolonnato in moto sotto il sole rovente, mentre attendevo il verde (e il casco mi si stava liquefacendo in testa) ho dato un'occhiata.
Una delle tappe di questa prestigiosa competizione si svolgerà a Bellaria-Igea Marina l'8 agosto prossimo venturo...e sono attesi centinaia di partecipanti. Boh!

Rientrato a casa, dopo aver acceso l'aria condizionata già opportunamente tarata su "clima Siberiano", ho riaquistato quel minimo di lucidità che mi ha portato a domandarmi se ciò che avevo letto sul manifesto fosse reale o solo un miraggio/allucinazione attribuibile al gran caldo.
Ho quindi acceso il Pc e sono andato sul sito del Comune di Bellaria per togliermi questa lancinante curiosità: da lì sono stato dirottato sul seguente sito:
http://www.lanciodeltelefonino.it/

Ed ho constatato che è una competizione reale con tanto di regolamento,iscrizioni e premi ai vincitori.

Non anticipo nulla perchè immagino che anche voi, come il sottoscritto, stavate aspettando questo momento da anni...

Ci si vede alla gara!...

- Vonetzel

venerdì 24 luglio 2009

Storie di ordinaria follia...

Bentrovati!

Oggi pomeriggio squilla il cellulare:

Vonetzel: Pronto?
Sconosciuto: Si,pronto?
Vonetzel: Chi parla?
Sconosciuto: Cerco l'Ingegnere Malsena...
Vonetzel: Guardi...ha sbagliato numero...
Sconosciuto: Ah!...mi scusi...
Vonetzel: Di niente...la saluto.

Dopo due minuti il cellulare squilla nuovamente...stesso numero chiamante...

Vonetzel: Si,pronto?
Sconosciuto: Cerco l'Ingegnere Malsena...
Vonetzel: Guardi...sono quello che ha risposto prima...deve avere nuovamente sbagliato numero...
Sconosciuto: Ah!...mi scusi nuovamente...buongiorno.
Vonetzel: Niente...buongiorno.

Dopo cinque minuti stessa telefonata:
Vonetzel: Salve!...sono sempre io...controlli meglio perchè lei sta continuando a chiamare il mio numero...
Sconosciuto: Ma io sto cercando l'Ingegnere Malsena!...
Vonetzel: Questo l'avevo intuito...come le ho già spiegato lei sta sbagliando numero!

Pausa di riflessione di qualche secondo all'altro capo del telefono....e poi...

Sconosciuto: ma perchè se io telefono all'Ingegnere Malsena RISPONDE LEI?...
Vonetzel (imprecando mentalmente): Guardi...io mi chiamo Vonetzel, non faccio l'Ingegnere e lei sta sbagliando...il numero che compone è il mio da circa 12 anni...sicuramente le hanno dato un numero di cellulare sbagliato. La informo inoltre che sto lavorando e non posso stare tutto il pomeriggio a rispondere alle sue telefonate,ok?
Sconosciuto: Si,certo...mi scusi...ma LEI ALLORA NON E' L'INGEGNERE MALSENA?...
Vonetzel (moccoli da crepa nella volta celeste): NO!...NON SONO L'INGEGNERE MALSENA E LEI HA SBAGLIATO NUMERO,INTESI??...
Sconosciuto: mi scusi...buongiorno.
Vonetzel: ADDIO!

Qualcuno sa dove si vendono le camicie di forza??

-Vonetzel