venerdì 19 marzo 2010

La "Ninna Nanna" di Mariangela...



Bentrovati!

Questa sera voglio pubblicamente esternare tutta la mia gratitudine a questa canzone, "Ninna Nanna" di Mariangela.
In questo video partecipa anche Miguel Angel Munoz, protagonista di "Paso Adelante".

Chi è Mariangela?...Boh!
E Miguel Angel Munoz?...Buio totale!...
Quanto a "Paso Adelante", penso sia un film in cui il bene trionfa a suon di sculettamenti, ma non ne ho mai sentito parlare...

Ciònonostante, ringrazio sentitamente tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione di un simile capolavoro.
E ve ne spiego il motivo.

La mia piccolina, che oggi compie 6 mesi, non ha mai creato problemi durante la notte: dorme come un angioletto.
Talvolta però capita che fatichi a prendere sonno: in queste rare occasioni piange disperata ed occorre molto impegno per tranquillizzarla e farla addormentare.
Una delle prime volte in cui si era presentata questa situazione, banale per genitori consumati ma angosciante per un neopapà come il sottoscritto, ero andato alla disperata ricerca di qualche Ninna Nanna su Youtube per conciliarle il sonno.
Ma non avevo ottenuto alcun risultato: la mia bimba continuava a piangere disperata pur dinnanzi a melodie vellutate e rassicuranti.

Proprio quando stavo definitivamente abbandonando l'idea dello stratagemma mediatico, il destino mi venne in aiuto facendomi casualmente capitare sulla canzone di Mariangela.
Fu la svolta!

Ora, quando la mia piccolina non riesce a prendere sonno e piange, la soluzione è semplice: me la metto sulle ginocchia e ci guardiamo insieme questo video.
E il risultato è assicurato: impossibile resistere ad un paio di visioni consecutive!
Io stesso vacillo e vengo colto da improvviso torpore all'ascolto di questa pallosissima minchiata.

E allora, dal profondo del cuore, grazie Mariangela, grazie Miguel!

- Vonetzel

5 commenti:

dark0 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Vele/Ivy ha detto...

IO! Io sono preparatissima su "Paso adelante", perchè lo guardava la mia coinquilina ai tempi dell'università.
In pratica, è il tarocco spagnolo di "Saranno famosi", recitato al livello delle fiction nostrane tipo "Un posto al sole".
Invitante, vero?

robydick ha detto...

avevi provato anche con "Meno male che il Galattico c'è"? ahah!
chissà, forse funziona... :)

Vonetzel ha detto...

@Dark0:provala e vedrai che il risultato è garantito!
@Vele:grazie della spiegazione Vele...mi hai confermato quello che sospettavo:una pugnetta mostruosa!
@Roby:cerco di preservare la mia bimba dalla presenza del Galattico,nella speranza che quando sarà più grandina,l'incubo in cui siamo piombati da 15 anni sia finito.
Pecco di ottimismo?

robydick ha detto...

bisogna sperare che il detto "la mamma del Galattico è sempre incinta" venga sbugiardato. :)
quello attuale sta facendo di tutto per essere ammesso tra gli immortali hilander, speriamo lo scartino per insufficienza morale.