venerdì 19 giugno 2009

Fenomenologia della Lega


Bentrovati!

- Inizialmente avrei desiderato fare alcune considerazioni personali sulla triste vicenda dei due fidanzatini uccisi qualche tempo fa dal solito pirata della strada.

In primo grado costui era stato condannato a 10 anni con l'imputazione (storica per la Giurisprudenza Italiana) di omicidio volontario: e in effetti, chi guida strafatto, corre come un matto e passa col rosso in diversi semafori, potrebbe anche prevedere che dalla propria scellerata condotta derivi un qualche danno per gli altri...

Purtroppo tutto da rifare: il reato è stato derubricato come omicidio colposo (imputabile a imperizia,negligenza ecc), la condanna ridotta a 5 anni e probabilmente il delinquente non farà nemmeno un giorno di carcere perchè è stato solo "imprudente". Due giovani ragazzi non ci sono più, le loro famiglie sono distrutte...ma che ci volete fare...tutto nella norma.

- In un secondo momento avrei voluto parlare del Rumeno ucciso a Napoli dal Commando camorrista: no...i "Guagliòni" non erano certo lì per lui...lui era solo un povero suonatore, probabilmente clandestino, che ha avuto la sfortuna di trovarsi nel posto sbagliato durante il solito agguato di Camorra.

Colpito al ventre da un proiettile vagante, è riuscito a trascinarsi per qualche metro per poi accasciarsi e morire davanti alla propria moglie. Nessuno che abbia cercato di aiutarlo, nessuno che abbia chiamato un ambulanza...solo un idiota che filmava col telefonino la sua morte. Ma non erano i Rumeni ad essere pericolosi per noi?...strano...in questo caso siamo stati noi e le nostre sane abitudini Italiche (agguati mafiosi, stragi ecc) a farlo fuori. E dov'è finito "O grande core e Napule" e la famosa disponibilità Partenopea?...in mezzo ai rifiuti?... Tutto nella norma.

- Avrei voluto poi dire la mia sull'indagine aperta dalla Procura di Bari nei confronti del Galattico: la vicenda infatti offre un curioso aspetto degno del miglior Contrappasso Dantesco. Seguitemi nel mio ragionamento: Berlusconi fa approvare la legge-porcata per cui le intercettazioni si possono fare solo quando si è certi della colpevolezza del soggetto: ma come?...le intercettazioni non servivano proprio per scoprire chi è colpevole? Il solito gigantesco regalo a se stesso e a delinquenti di ogni ordine e grado che ringraziano vivamente, dato che non potranno più essere incastrati e inchiodati. Tuttavia, prima di scomparire anche dal Vocabolario, le ultime intercettazioni fatte hanno messo in luce una sordida storia di belle e disinibite ragazze che, trasportate dall'aereo Presidenziale, volavano ogni week-end alla volta di una delle residenze sarde del Galattico per rallegrare lui, i suoi ospiti e la sua Corte.

Non c'è che dire...puro Contrappasso...Ovviamente, tutta la vicenda, comprese le foto scattate dal quotidiano Spagnolo "El Paìs" in cui si vedono due signorine che gironzolano seminude vicino al nostro Premier, il musicante Apicella che sbarca sorridente dall'aereo Presidenziale insieme ad un paio di ballerine e altre schifezze è stata insabbiata e liquidata con la solita vecchia storia del teorema comunista, complotto ecc...

Uno dei grandi meriti del Galattico è sicuramente quello di essere riuscito ad educare gli Italiani alla politica della smentita e del complotto: ci ha educati a non ricordare le sue promesse, puntualmente disattese, ci ha educati ad accettare e considerare normali le sue continue smentite, ci ha educati a considerare criminali giudici e magistrati, ci ha educati al culto della personalità (la sua,ovviamente) con tanto di Inni a lui dedicati, ci ha educati a considerare programmi vomitevoli normale anticamera della politica, dato che chi sculetta in televisione prima o poi finisce in Parlamento...

Ci ha educati anche a chiudere gli occhi o fare finta di non vedere...tanto le foto che lo ritraggono con donnine seminude sono false, fotomontaggi, complotti...

Ci ha educati a non pensare...e ha creato un popolo di tristi automi.

Proprio per questo motivo, anzichè dimettersi (come avviene per molto meno nei paesi civili) o correre ai ripari, si permette di commentare la vicenda con la solita battuta da riunione aziendale: "E' colpa mia se sono arrapante"?, forte del fatto che gli italiani, oramai decerebrati, da lui accettano qualunque cosa. Tutto nella norma.

- Avrei voluto affrontare questi argomenti in questo Post...ma preferisco parlarvi di altro.

Preferisco perlarvi di ciò che NON è nella norma... qualcuno vede, qualcuno capisce e scrive. Al seguente link http://www.dongiorgio.it/ potete leggere la quotidiana battaglia di un coraggioso prete brianzolo contro la Lega, il Galattico e la società di plastica da lui costruita a sua immagine e somiglianza (tanto per rimanere in termini vangelici). Mi meraviglio di come questo sito non sia stato ancora oscurato e don Giorgio non sia stato scomunicato da NaziRatzinger, dato che ha parole per tutti, compresa Madre Chiesa.

Trovo comunque molto interessante leggere le considerazioni di chi, da profondo conoscitore del tessuto sociale brianzolo e lombardo in generale, è in grado di spiegare al meglio il fenomeno Lega e l'ondata di odio e xenofobia ad essa connessa.

E se noi poveri cristi (scusate ma ci tengo a rimanere in tema) potessimo votare il Sommo Pontefice, beh...io il mio voto glielo darei molto volentieri!

- Vonetzel

6 commenti:

dark0 ha detto...

W LA DISUBBIDIENZA AL PAPI TAPPONE! :-/

Alex ha detto...

TU




SEI




IL




NUMERO UNO!

Vele/Ivy ha detto...

Arr... arrapante????? Bleahhhhggg!! Da fanciulla mi vergogno non poco di quelle signorine mezze nude fotografate col Sommo.................

frufrupina ha detto...

Ciao carissimo un caro saluto.

Lu ha detto...

Uhm..io un messaggio provo a lasciarlo..
Ciao Vonetzel! Dove sei finito?!
Sì, hai ragione: non sono fatti miei.. Spero non t'abbia fatto rapire Calderoli.....
A presto!

Alex ha detto...

C'è nessuno?

Ci manchi!