mercoledì 6 ottobre 2010

Tiziano Ferro è Gay...


In una recente intervista a Vanity Fair, Tiziano Ferro ha fatto Coming out dichiarando di essere gay.
L'intervista anticipa l'uscita della sua autobiografia "Trent'anni e una chiaccherata con papà", in uscita tra un paio di settimane.
Pare che il celebre cantautore, dopo un periodo particolarmente travagliato dovuto alla lontananza dalla propria famiglia e al rapporto contrastato con la propria omosessualità, si sia liberato di questo peso grazie a due anni di analisi.
Il difficile lavoro su sè stesso e la convinzione di "voler vivere meglio" lo hanno portato a fare questa rivelazione.
Alla domanda "che cosa succederà ora?" lo stesso Tiziano ha risposto "Niente sarà più come prima"...
- Vonetzel
* E' vero che sono senza Pc, ma avevo programmato questo post...
Non mi potevo certo esimere dal dare il giusto risalto ad una simile notizia...

4 commenti:

Vele/Ivy ha detto...

Ciao Von! In effetti Tiziano Ferro mi stava indifferente prima e continua a starmi indifferente adesso, ma magari per alcuni questa notizia lo renderà più interessante... sempre pubblcità è!

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

Fossi stato l'intervistatore avrei scritto:

E sti cazzi n'ci metti?

Lo sapevamo tutti tranne lui... Assurdo.

dark0 ha detto...

Tiziano Ferro ha ammesso di essere è Gay?

estiqaatsi!
pensa che è bello sapere che giovane Tiziano Ferro si sia liberato

Lu ha detto...

Vero, 'sti cazzi. Proprio.
Anche chi se ne frega. Gossipparamente parlando, del caro Tiziano non potrebbe fregarmene una cippa di meno.
Però, una considerazione:

c'è poco da dire, Ferro viene considerato un figo; è bello (lo ammetto, senza invidia alcuna), balla bene, ha (oggettivamente) una bella voce, qualcosa di dignitoso l'ha fatto diciamo. E' un po' un modello generazionale.
Ergo:
se la sua confessione fosse vera e non opera di un marketing degenerato, ha tutta la mia stima. Avrebbe mostrato coraggio, e servirebbe a rompere quel clichè che a tutti fa pensare che un gay è a forma di Cristiano Malgioglio.
Voglio dire:
se da piccoli fossimo cresciuti con la consapevolezza che He-Man, in borghese, vestiva fuseaux bianchi e casacca rosa solo per sentirsi più a suo agio con la sua parte femminile, forse adesso vedrei meno omofobi idioti tra i miei coetanei.

Tutto qui.
Ciao Von, a presto!
Lu.