lunedì 20 luglio 2009

Tieni duro,Galattico!...

Bentrovati!

Leggo con stupore (e anche con un pò di sgomento) la
seguente dichiarazione del Galattico: "Ritorno a Villa Certosa per chiuderla e per cambiare vita!".

A questo è stato costretto il nostro amato Premier dopo il recente tornado di congetture e fotomontaggi ordito dalla solita Sinistra in accordo con il quotidiano Spagnolo El Paìs e altri quotidiani di mezzo mondo. Tutti contro il Galattico. Il quale, fiaccato nella sua sacra missione da cotale ostilità, sembra avere un momento di cedimento. E sulla base di tale sconforto, è intenzionato a "cambiare vita".

"Excusatio non petita, accusatio manifestat" dicevano gli antichi Romani nella loro infinita saggezza...(la scusa non richiesta rivela un'evidente colpevolezza)...ma il nostro Galattico di che si dovrebbe scusare?

Dove sta scritto che un Capo di Stato, grande Statista, Unto dal Signore ecc non possa organizzare nella propria sontuosa residenza sarda festini con donnine seminude, menestrelli, saltimbanco e leccaculo? Dove sta scritto che non possa utilizzare gli aerei di Stato per far trasportare nella sua privata dimora la propria consistente Corte? Dove sta scritto che non possa scegliere le future candidate del Pdl al Parlamento Europeo fra le più notevoli patonze delle sue televisioni?

Non sta scritto da nessuna parte...eppure il Galattico, nella sua infinita bontà, cede momentaneamente l'onore delle armi e si dichiara intenzionato a cambiare vita perchè i suoi accusatori "non sanno quello che fanno"...

Ho letto anche dell'intenzione di un pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo per il mese di settembre...quando invece la gente dovrebbe recarsi in pellegrinaggio a Villa Certosa!

Io spero ardentemente che si tratti di una momentanea défaillance...noi Italiani abbiamo bisogno di sicurezze...e abbiamo bisogno del nostro Imperatore al massimo della forma. Noi tutti abbiamo la necessità di cantare a squarciagola il suo Inno, urlare "Santo subito", vedere prima il suo stuolo di ballerine sculettanti, acrobati e mangiafuoco che anticipano la sua trionfale entrata in scena, poi vederlo arrivare sorridente e sentire le sue famose barzellette, le sue assurde promesse e le sue immediate smentite, i complotti contro di lui, le Toghe Rosse, i suoi sacrifici per noi...

Io lo voglio vedere toccarsi le palle, fare le corna e il ditone...voglio sentire le sue parolacce, le sue urla, i suoi sondaggi, lo voglio sentir cantare con Apicella e prendere spietatamente per il culo politici, paesi e tradizioni straniere, collezionare gaffes memorabili e incidenti diplomatici ad ogni incontro internazionale...perchè è questo quello cui noi devoti sudditi siamo abituati ed è questo quello che vogliamo da 15 anni...

Altrochè mesto pellegrinaggio da Padre Pio...ma stiamo scherzando?

Sembra addirittura che abbia intenzione di svendere Villa Certosa ad un prezzo poco più che simbolico (circa 200 milioni di Euro)...sarebbe quindi disposto a liberarsi delle proprie ricchezze come San Francesco e procedere nel suo nuovo cammino verso la redenzione...

Io mi auguro vivamente che ci sia un ripensamento...mi auguro che, come 15 anni fa l'Arcangelo Gabriele gli apparì per comunicargli la sua prossima discesa in campo, anche ora, dallo spazio siderale, giunga una nuova chiamata a non cedere le armi, a combattere per il bene nostro e dell'umanità tutta!

Noi abbiamo bisogno di te, Galattico!

- Vonetzel

4 commenti:

Alex ha detto...

Hai mai pensato di fare lo scrittore?
Magari è già il tuo mestiere nevvero?

Comunque tutto questo mi fa venire in mente una barzelletta.

C'è un'enorme coda in autostrada. La persona al volante di una macchina comincia ad innervosirsi, e ad un certo punto spazientito abbassa il finestrino ed urla ad un'altra persona che si sta avvicinando a piedi:
- Che cosa sta succedendo?
- Un gruppo di terroristi ha preso Berlusconi in ostaggio e chiede 10 milioni di dollari di riscatto; altrimenti hanno detto che lo cospargono di benzina e gli danno fuoco! Stiamo facendo una colletta tra tutti gli automobilisti per raccogliere il necessario.
- Quanto avete raccolto fino ad ora?
- 500 litri...


Tra l'altro chi volesse vedere le foto incriminate, quei fotomontaggi di Silvietto come mamma l'ha fatto...
sappia che non è possibile!
Esso nella sua infinita bontà ha pensato bene di preservare il popolo italiano tutto da simili scene.

Tuttavia... su youtube...

http://www.youtube.com/watch?v=2NsiuxTyfLc&feature=related

dark0 ha detto...

grande V! dovresti fare sul serio lo scrittore, sto ancora a ridere :-D

Vele/Ivy ha detto...

A me dà fastidio l'ipocrisia di chi fa le peggio cose e poi tenta di rimediare col bigottismo. E' un comportamento molto diffuso in Italia e non è un caso, visto il bell'esempio che abbiamo dalle nostre alte cariche...

Alex ha detto...

In realtà è nel dna dell'italiano fregare il prossimo.

Il negoziante non fa lo scontrino al cliente che a sua volta paga in nero l'idraulico che a sua volta viene truffato sul resto dal panettiere che a sua volta riceve delle banconote fasulle che a sua volta mette al distributore di benzina automatico che...

Quindi se noi nel nostro piccolo freghiamo il prossimo, chissà nel grande cosa faremmo!
Il Galattico è solo lo specchio della società in cui viviamo.